STANDARD E REGOLAMENTI

INFORMAZIONI 

STANDARD E REGOLAMENTI


L’industria delle pellicce è fortemente regolamentata: dal benessere degli animali negli allevamenti, all’utilizzo di metodi di cattura che non causino inutili sofferenze e all’uso di sostanze chimiche nella lavorazione delle pelli.

 

Il benessere dell’animale è la prima priorità per l’industria delle pellicce. Gli allevamenti sono oggetto della legislazione nazionale o regionale che prevede parametri del benessere animale basati sulla ricerca scientifica indipendente. Vengono quindi regolamentati fattori quali: la tutela dell’animale, lo stato di salute e la stabulazione, l’accudimento, l’accesso al cibo e all’acqua, la dimensione delle gabbie, il trasporto e l’eutanasia.

 

In Nord America e in Russia, principali produttori di pelli provenienti da animali selvatici, gli animali da pelliccia sono catturati o cacciati secondo standard internazionali e nel rispetto di rigide quote stabilite dagli organi governativi o dai singoli stati a tutela dell’ambiente, che hanno lo scopo di mantenere le popolazioni a livelli sani per la salvaguardia degli ecosistemi. 

 

Il commercio internazionale delle pellicce sostiene pienamente la convenzione CITES che protegge le specie animali in pericolo. L’International Fur Federation (IFF) è da tempo un membro con diritto di voto dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura www.iucn.org    


Tutti i membri dell’IFF hanno volontariamente aderito ad un codice di condotta internazionale:

Please click for more info

 

Per maggiori informazioni in merito a standard e regolamenti visitate: 

 

We Are Fur 

Fur Europe